sabato 29 settembre 2012

The Matrimonio: Le Reazioni


Eravamo partiti con un SIAMO IO E TE quindi il nostro matrimonio deve essere una cosa semplice … illusi!

notare la luce folle: beh, è il minimo!


Appena dici che ti sposi ( senza nemmeno avere quella luce folle negli occhi della quasi sposina media) vedi le persone accanto a te cambiare espressione e commentare a seconda che tu sia lo il futuro sposo o la futura sposa:





Uomo a FM: “ma sei sicuro?” o la variante molto più simpatica “ eh, ma chi te lo fa fare?”

Donna a FM: con occhio languido e lo sguardo sognante “ah, e come le hai fatto la proposta? E lei che ha detto? E quando vi sposate?”

Abbiamo lo stesso taglio di capelli
Ora di FM sapete che non è una persona molto romantica, ci prova è vero, ma a parte qualche rara volta, non ce la fa a non essere un po’ riccio! Oddio, a onor del vero la prima volta che siamo usciti (e questo merita un altro post) mi ha portato un mazzo di fiori; in tutto il periodo del corteggiamento (ebbene sì mi ha corteggiato)  mi ha riempito di attenzioni, e lo fa anche adesso… quindi non è che non sia romantico non è  smielato e di questo lo ringrazio: Io ho il romanticismo di un camionista tedesco ubriaco… quindi…


 Dal film la peggior settimana della mia vita




Dicevo quando la donna è nella fase OMMIODIOVISPOSATEEEE  FM la guarda con sospetto, bofonchia un sì e cerca l’uscita più vicina. Alla battuta degli uomini…  i quali non si formalizzano a formularla anche se ci sono io lì difronte, FM risponde con una risata se sono nei paraggi e se non ci sono… … non ho voglia di sapere non so quale sia la sua reazione.

Uomo a Me: “ dai… vi sposate…” e nei suoi occhi scorgi il panico se nel momento in cui tu fai l’annuncio c’è anche la sua ragazza o al pensiero che prima o poi la sua ragazza lo verrà a sapere.

Donna a Me ( la maggior parte, ci sono Amiche che hanno reagito normalmente sapendo chi avevano vicino) con un tono di voce che verso la fine della frase raggiunge l’ultrasuono : “OMMIODDIOVISPOSATE O  MIO DIO…. CHE BELLO, E QUANDO? E DOVE? E HAI PENSATO AL VESTITO E HAI PENSATO ALLA CHIESA? OH, IO SOGNO IL MIO MATRIMONIO DA QUANDO HO 12 ANNI…”  e poi passano a descriverti nei minimi dettagli come sognano il loro matrimonio, come secondo loro dovresti scegliere il vestito e normalmente la frase che esce dalle loro bocche è: “OH ma il vestito a sirena è così bello…” e io sconsolata scuoto la testa…
la sposa cotechino
A sirena? A me? Io ho una forma cicciosa! E in più sono, secondo le forme del corpo analizzate da Anna Venere una clessidra… cicciosa… cicciosa cavolo; e tu? Mi vuoi consigliare un abito a sirena?
Ma sì, a sto punto mi metto la pellicola del domopak e ufficialmente sembro un insaccato… ed ecco a voi, miss sposa cotechino!
E poi sogni il tuo matrimonio da quando hai 12 anni?? PAURA!

Pensare che i nostri genitori sono quelli che hanno reagito con più compostezza! Si leggeva  la felicità nei loro occhi, ma nessuna scenata da telefilm con mamma in lacrime

magari anche loro avrebbero voluto un matrimonio semplice
Noi da veri illusi volevamo fare una cosa il più semplice possibile, senza fiori (o col minimo sindacale), in una trattoria ( aaaaah sacrilegio)… io volevo comprarmi un vestito economico ….

SUPER ILLUSI

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao a te! Grazie per essere passato, ci sentiamo alla prossima!