mercoledì 26 settembre 2012

We are beautiful

 Attenzione .... Post semiserio


C'è una canzone di Cristina Aguilera che mi piace tanto... anche più di Bella Ciccia delle radici nel cemento, se non la conoscete andate qui.  Perché credo che esprima perfettamente la sensazione di insicurezza e di inadeguatezza che spesso prende noi donne quando un commento poco carino giunge al nostro orecchio o semplicemente quando la mattina ci sentiamo dei cessi, e capita, a me spesso e non bastano un po' di fondotinta e un vestito carino a tirarci su il morale.
Amo ogni singola parola, la ritengo una delle mie canzoni preferite. Potrei senza dubbio classificarla come il mio mantra.

Ovviamente sto parlando di  Beautiful ( e no... Non c'entra faccia plasticata Ridge)



Il succo è che Noi siamo belle o belli, non importa cosa dice il mondo di noi:  ognuno è bello a suo modo e ci si deve sentire, perché per quanto mi riguarda, se io mi sento bella, acquisto sicurezza e anche gli altri lo notano.  Non importa come sono vestita, l'importante è il mio stato d'animo. Anche la felicità mi dona particolarmente e FM mi rende felice  finalmente dopo anni di supercomplessi e supercazzole varie, circondata da amici che invece di aiutare spingevano giù per la china e ex ragazzi che definirli ominidi sarebbe fargli un complimento, mi voglio bene!
Esempi di ominidi a cui  mi affiancavo
amico S. :" aho... ma che te sei fatta ai capelli... te sei tirata il sugo addosso?"
amico S. er simpatico: "vestita così sembri una lavatrice"
Ex: " sai è che non mi piaci, non provo attrazione fisica per te... ti voglio bene però"
Carucci eh... così per sopravvivere, perché se fai vedere che te la prendi ti massacrano ancora di più: sono diventata quella simpatica, carina sì, ma più che altro una che sa stare al gioco. Una che, eh sì ero circondata da stronzi, la si può prendere in giro tanto non si offende... Col cazzo! Ho dovuto imparare a riderci su. Ho dovuto ridere dei miei complessi perché gli amici stronzi se ne fregavano se con uno stupido commento mi ferivano!
Non credo che quella stronza della mia insegnante di danza abbia mai capito quanti danni ha fatto dicendomi a 11 anni che ero grassa e goffa... mentre indossavo il un costume di scena da pinguino! 
"sai stronza... Sono una donna e sono diventata signorina e ooooh...... magia mi sono cresciute le tette , mi si sono allargati i fianchi" avessi avuto il coraggio di risponderle così probabilmente avrei continuato a ballare.
Oddio.... No.... Sono realmente goffa io sono quella che inciampa e si fa male dentro una mini buca! Oui c'est moi!  tremo all'idea di me che avanzo nella navata e mi schianto al suolo... Sarà mai successo? Vi prego ditemi di no.
Tornando a noi, per anni mi sono sentita una cosa distinta dal mio corpo, per anni ho fatto in modo di non farmi vedere ferita per un commento poco carino, per anni ho odiato il mio corpo, lo sentivo sbagliato!
Adesso no.
Adesso quando mi sento così mi guardo allo specchio vedo una bella donna cicciosa, forse troppo, ma una bella donna! Merito è mio, innanzitutto, ma anche di FM che mi ama, di Mamma che ha cercato di farmelo capire in tempi non sospetti, di Amica che è sincera e mi ha sempre detto quello che pensava rispettando tuttavia i miei tempi, del fatto che ho cambiato amici!
Noi siamo belle e non perché indossiamo un vestito o ci trucchiamo, noi siamo belle punto. Anche se abbiamo le orecchie a cono o assomigliano a moby dick. Nessuno nessuno si può permettere di sostenere il contrario!
Io non lo permetto più... Si guardassero loro!

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao a te! Grazie per essere passato, ci sentiamo alla prossima!