lunedì 1 ottobre 2012

IL GUARDAROBA PERFETTO IN TEMPI DI CRISI


Normalmente ( anche se lo ammetto li guardo sempre) non provo molta simpatia per i programmi che impongono uno stile, come sono del tutto contraria ai vari Mai più senza e must have.  Perché io con un tubino nero.... sembro una salsiccia, le decoltè le perdo dopo sei secondi e non  vi dico l'agonia di trovare un jeans che valorizzasse la mia forma... meno male che sono tornati i jeans a zampa, meno male!
Sono quindi molto critica nei confronti di quei programmi che rivoluzionano la mal capitata secondo un loro discutibile senso estetico. 
Se a me piace vestirmi dei colori dell'arcobaleno e mi sento bene così... cazzo vuoi?  O per citare FM "ma guarda un po' questi... se guardassero loro... e guarda come se veste quello... io mi vesto come cavolo mi pare"( quello= Enzo Miccio) 

Mi irrito ancora di più quando a promuovere questo cambiamento è l'ominide che si accompagna alla mal capitata... "oh la vorrei tanto vedere con una gonna, più femminile" perché così com'è coi pantaloni, ti fa schifo?   Ripetiamo insieme: MAMMUORIDIOTA! 


Coooomuuuunque.... sono però convinta che alcune idee dei programmi fascion, che Real Time propone a ciclo continuo, siano veramente interessanti e tra queste l'idea del guardaroba perfetto! Un armadio nel quale ogni cosa è al suo posto, divisa per occasioni d'uso e per outfit ( sì fa figo dirlo) in modo tale che la mattina io possa solo decidere il vestito in base al mio umore. 
Così, armata di santa pazienza e seguendo i consigli di Anna Venere , mi sono apprestata al semi cambio di stagione. Perché semi? Perché vivo a Roma  (non lo avevo detto?) e ho imparato sulla mia pelle che ogni volta che faccio il cambio di stagione (sia che sia estate o che sia inverno) la temperatura cambia di nuovo tornando ai massimi della stagione precedente ( i sandali sotto il diluvio o il maglioncino con 30 gradi sono miei must) quindi, ho tirato fuori solo capi da mezza stagione, che ho scoperto di avere ( e chi se li ricordava... al prossimo post per le specifiche :) ).



 In più  quest'anno è sorto un problema: la mia cicciosità ( aumentata da quando io e FM abbiamo iniziato a vivere insieme... si allega prova fotografica ) ha portato il piccolo effetto collaterale di non farmi entrare nessun pantalone (nessuno... capite) dello scorso autunno.

Ciò, oltre ad un primo momento di depressione cosmica... ha portato ad un po' di shopping necessario con Mamma. Così mi sono avviata allo sciopping già con l'idea che i negozi del mio vecchio quartiere non avrebbero saputo soddisfarmi e invece...... ho scoperto  So curvy, un negozio specializzato solo in abiti per donne cicciose ( non so perché ma cicciose invece che curvy mi piace di più!).  In questo negozio lavora  commessa fantastica ( e se avete letto qui   sapete quanto io ne abbia bisogno) la quale con molta pazienza ha trovato, nel reparto occasioni speciali, ben 2 pantaloni a palazzo e due ....DUE camicie che scendono sui fianchi  e chi ha un seno prosperoso sa quanto l'acquisto di questo capo sia un problema; ultimo, ma non meno importante, un mini cardigan nero con le maniche a contrasto bianche che fa così bon ton sulle camicie.


Camicia Rossa Krizia per te che è di uno stupendo colore rosso acceso... la foto non rende che si abbina con il blu, il nero, il jeans e se portata nella gonna anche con una gonna ad A nera seriosa che porto a lavoro  dà quel' idea di brio di cui la gonna è assolutamente sprovvista ( al prossimo post) 
Camicia Bianca Elena mirò sport 

Pantaloni a palazzo (uno blu e uno nero) Luisa Viola










Mini cardigan nero Elena Mirò sport












Il tutto scontato prima del 50 poi del 20% ... sono restata sotto le 200 € (di poco, ma sotto). La scorsa settimana, in un outlet vicino il mio ufficio ho trovato un paio di stivali blu notte di Marina Rinaldi a 50 €... potevo lasciarli lì? è stato amore a prima vista, inoltre con il mio polpaccio non posso permettermene moti , questi sono perfetti sotto tutti gli abitini invernali ( e sì anche se sono ciccia gli abitini me li metto). Per l'inverno gli acquisti necessari sono terminati.... e adesso arriva la parte divertente: 
rifarmi il look con gli abiti che ho a casa...

Alla prossima

perdonate la pessima qualità delle foto... sono una semi fascion blogger alle prime armi

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao a te! Grazie per essere passato, ci sentiamo alla prossima!