lunedì 22 ottobre 2012

The Matrimonio: come ammazzare l'entusiasmo

Mi sono stufata!
Mi sono stufata delle persone che, deluse dalla loro esperienza personale, mi ripetono in continuazione:

"ma sei sicura? Non ti sposare, guarda me, mio marito m'ha lasciato dopo 30 anni ed è andato con un'altra."

Io capisco la delusione, ci siamo passati tutti, uomini e donne, ad ogni etá c'è qualcuno che ci spezza il cuore e fa male, anche se si hanno 12 anni ed è il primo ragazzo che si bacia.
Fa male, lo capisco, ma perchè devi rovinare un momento di gioia ad un'altra persona?
Alle volte mi rendo conto che magari posso essere troppo entusiasta, ma non voglio giustificarmi. 
Amo FM, viviamo insieme, abbiamo scelto da persone adulte di amarci e donarci per il resto della nostra vita, perchè mi devi chiedere se siamo ancora insieme... ed aggiungere


"eh, ma vedrai sono i primi tempi, poi quando uno è sposato tutto cambia"

"vedrai, non sará più divertente e poi quando arriveranno i figli! Te prego! No,non ti sposare"

E io in quel momento vorrei mandarli tutti affanculo!
Se non vuoi sentire che sono felice non chiedere! Se la vita ti ha deluso non te la puoi prendere con me, non è giusto.
 Io e FM siamo cresciuti in famiglie unite, i nostri genitori stanno insieme da 40 anni, i miei nonni sono stati sposati 50 anni. 
Io credo nel matrimonio, nella vita insieme e non voglio passare il tempo a giustificarmi, come se amare fosse qualcosa di sbagliato.
Come se la scelta che abbiamo fatto sia temporanea e non per sempre.
 Io dal momento che ho messo la mia mano in in quella di FM, ho preso la mia decisione.


Lui è la persona con cui voglio stare. 


ciao, sono Ascolto!

E voi uccellacci del malaugurio potete cantare finchè volete vi presterò l'ascolto che meritate.

7 commenti:

  1. Quando sono andata a convivere, certe colleghe in sala insegnanti: "Eh, ora siete tutti puccipucci, poi vedrai tra un annetto o due..." Sì, dopo un annetto o due voi uccellaccce del malaugurio avete tutte divorziato, io invece, senza rompere le scatole a nessuno, sono ancora più felice di quei primi giorni insieme.

    Sai, la gente spesso parla per frustrazione, e anche un po' per conformismo: se anni fa il matrimonio era un'istituzione che nessuno metteva in discussione, adesso non sei cool se non ti dichiari contro il giorno del sì.

    Gli Afterhours chioserebbero con "La verità è che la gente sta male"... che è una massima che non sbaglia quasi mai, non trovi?

    Un bacione!! :*

    RispondiElimina
  2. Ma guarda... ne ho sentite di tutti i colori... e sono d'accordo, la gente non sta bene!
    Adesso sei figo solo se dici che il matrimonio è inutile, che essere una coppia aperta è fantastico!

    Io sono vecchio stampo! Convivere, sposarsi con la persona che si ama credo sia un grande atto di coraggio e di scommessa per il futuro!!!

    Grazie :*

    RispondiElimina
  3. Ma poi, ognuno sarà libero di pensarla come vuole? Se A è per la coppia aperta e B è per il matrimonio, perché A deve rompere le balle a B o viceversa? A meno che A e B non siano una coppia, ovvio... ecco, lì magari ci sarebbe bisogno se non altro di coordinarsi un po'! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh, la prima cosa da fare per avere una buona relazione è capire se se va entrambi nella stessa direzione, perchè se tu vuoi una coppia aperta e spargere il tuo seme per popolare il mondo, o darla via come se non fosse la tua e il tuo o la tua partner no... ecco magari, forse dico eh, non siete fatti l'uno per l'altra!
      :)

      Elimina
  4. Fregatene!!!Tanto come fai sbagli!!Non ci sono ricette,nè regole...Ci vuole tanta complicità,tanto amore,tanta comprensione e pazienza!!

    RispondiElimina
  5. Quando mi stavo per sposare io mi dicevano le stesse cose. Ora che sono dall'altra parte con un matrimonio durato solo 6 mesi posso dire che alle persone che si stanno per sposare auguro solo felicità.
    Il matrimonio ultimamente è solo location, vestito, bomboniere, fotografo, fiori...finito tutto poi bisogna fare i conti con se stessi e con l'altro che, purtroppo e per fortuna, è un essere libero.
    Io ci credevo e ci credo ancora nonostante tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sto leggendo il tuo blog! Dall'inizio!!!
      Ti dirò, e se avrai la pazienza di leggermi si vedrà in seguito, noi dell'aspetto organizzativo abbiamo già eliminato un sacco di cose. In più viviamo insieme e ci stiamo conoscendo sempre meglio. Grazie per l'augurio ed è bello che tu ci creda nonostante tutto.
      V.

      Elimina

Ciao a te! Grazie per essere passato, ci sentiamo alla prossima!