lunedì 12 novembre 2012

Ai confini della realtà: allegria portami via!

Doppio post oggi, non vi abituate
Chiacchierando con NA ( sempre fonte di ispirazione... grazie) mi è venuta in mente una categoria di Ominide che funesta la vita di molte donne: l'uomo triste... Allegria portami via!  Il depressoide che invece di farsi curare da uno bravo ti ammorba la vita.
Questo Ominide punta sul lato da crocerossina che ogni donna possiede nel profondo, punta sull'istinto materno che più o meno tutte le donne hanno... al grido di IO TI SALVERO' si accollano il depressoide per periodi più o meno lunghi.

Su questo tipo di Ominide potrei scrivere un trattato.
L'Ominide depressoide si divide in due sotto categorie:

- Il depressoide  PEPERONE che hai o che ti ha lasciato, questo non è importante : porellino, porellino soffre così tanto che ti deve rendere partecipe della sua triste situazione! 
Anche se a te non te ne può fregare di meno... manda mail depressoidi, scrive su faccialibro stati che i poeti maledetti se li sognavano... tutto per farti capire che in realtà ci tiene a te! 
Allora ciccio parliamoci chiaro:  invece di fare telefonate sospiranti o di mandare e mail sofferenti con la mano sulla fronte mentre scrivi... fa qualcosa: la rivuoi? la rivuoi davvero davvero? E allora mandale dei fiori, falle capire che hai fatto una cazzata,  corteggiala come non hai mai fatto e  NON TI ACCOLARE come una cozza sospirando e gemendo attaccato alle tende come una novella Medea... e che caxxo ci vuole dico io a risolversi i problemi senza ammorbare chi ti è accanto?  

Voi donne... se proprio ve lo volete riprendere... FATEGLIELA SUDARE.


-Il depressoide VAMPIRO: colui il quale se non è felice lui deve rendere la vita un inferno anche a Te. Questi sono i peggiori, ne ho avuto a che fare sia come amici, che come fidanzato. Il Vampiro è colui che ti succhia via la voglia di fare, di essere felice, che, pur non facendolo a posta (almeno lo spero)  ti fa piangere una volta sì e l'altra pure. Ti spreme come un limone e quando sei totalmente esaurita questo Ominide cambia territorio di caccia.
Ora caro il mio vampiro sbrilluccicante dei poveri: FATTI CURARE, da uno bravo! Non usare la poveraccia che hai al tuo fianco per sfogare le tue insicurezze e frustrazioni, non è giusto che lei non si senta amata perché tu non sei capace di comportarti da essere umano normale. 


Spazio cazzi miei: 

Vi presento ALLEGRIA:  il Vampiro de noantri.


( ovvero come mi ero ridotta!)

Conobbi Allegria all'università, il classico bello e dannato, artistoide, intelligente, simpatico ( avevo gli occhi ricoperti da un maiale intero, non dal solo prosciutto), interessante... vabbè m'ero presa una superscuffia!
 Lui fidanzato ma che flirtava con me... che mi raccontava i suoi problemi, che mi parlava "come non ho mai parlato con nessuna" " tu mi capisci meglio di chiunque altra" ... mi intortava con questi discorsi e io, che tristemente gli sbavavo dietro, ci sono cascata con tutte le scarpe. Mi sono innamorata di questo ragazzo così fragile, una persona che veri voluto proteggere (a scriverlo mi sta venendo un conato di vomito). 
Lui ovviamente non ha lasciato lei, no... ha aspettato che lei lo lasciasse ( dovevo intuire qualcosa) e mi ha chiamato... e da lì per 3 mesi è stata la LAMENTAZIONE infinita 
"m'ha lasciato" e intanto mi baciava
"m'ha lasciato, come soffro, non possiamo stare insieme" ma se non uscivo con lui metteva il broncio... 
Lui che non c'è mai stato per me, lui che mi ha fatto imparare a piangere senza farmi colare il trucco ( e sono cose utili!), lui che in uno dei momenti più tristi della mia vita non era con me (e manco ha fatto una telefonata) , ma si lagnava del fatto che era SOLO...

Vabbè, quest'agonia è durata solo tre mesi (la prima volta) e poi la sua ex è tornata e lui è tornato da lei  tutto scodinzolante... 
Intanto io toccavo livelli di tristezza mai più raggiunti e non solo a causa sua!

MA... 
" noi restiamo amici, perché ti voglio bene" e io da brava pirla ho accettato! 
Frequentazioni minime, sempre con una rabbia dentro che non mi faceva stare serena... ogni singolo uomo che ha provato ad entrare nella mia vita è stato da lui bocciato. Ogni singola volta che non gli prestavo attenzione non mi parlava più. Riusciva a rovinarmi, anche solo da amico i momenti belli! (abbiamo litigato il giorno prima della mia laurea). Ma io ero innamorata, ancora... 

LA TIPA LO RILASCIA

e lui mi manda un messaggio strappalacrime, ci ricominciamo a frequentare e una cosa tira l'altra e siamo nuovamente insieme, ma lui sta peggio di prima... parecchio
" Non posso essere felice con te... io DEVO soffrire per lei" ( sì, insultatemi pure, ve ne do la facoltà) 
Per due anni e mezzo mi ha funestato la vita... 
NO, V. ma che dici... 
"un anno solo, perché il primo pensavo ancora a lei e gli ultimi mesi mi sono innamorato di S. Maria Goretti (SMG)"... 

Mi rovinato ogni singolo momento bello... anche il natale, perché non lo avevo chiamato "e sapevi che era un momento difficile per me, il primo natale senza lei", non ha conosciuto Amica, né nessuno dei miei amici 

Si è fatto lasciare perché così poteva fare la vittima con SMG.

Mi ha chiamato lagnante per Natale, Capodanno e la mia laurea specialistica... ma ormai avevo sviluppato la corazza per le sue lagne... e credo di aver finito le lacrime per lui!

Mi ha fatto sentire sbagliata, non amata, inadeguata e mi ha fatto credere che l'amore fosse una fregatura. 

POI PER FORTUNA è ARRIVATO FM 
- che mi fa ridere
- che non mi ha mai fatto piangere ( forse mezza volta) 
- che capisce i miei momenti da pazza isterica e li accetta
- che mi dice che sono bellissima sempre 
- che mi sorride e che mi coccola
- che mi ama e si fa amare
- che mi è sempre stato vicino, anche il giorno di natale quando mia nonna ci ha lasciati... ( natale triiiiste) 
- che mi conosce come io conosco lui
- che mi lascia i miei spazi, come io gli lascio i suoi
- che conosce i miei amici 
- che fa parte della mia famiglia perché lui è la mia famiglia
- che parla con me di tutto
- che quando è triste me ne devo accorgere perché se no col cavolo che me lo dice
- che amo come non ho mai amato nessuno e mi fa sentire amata come non l'ho mai sentito


6 commenti:

  1. WOW!!cHE BELLISSIMA DICHIARAZIONE AL TUO FM!!!
    Io piu' che un amore vampiro ho avuto la exmiglioreamica vampira!!Come soffriva lei per amore non soffriva nessun'altro,come amava lei non poteva essere paragonato anessun'altra storia...nemmeno Giulietta E Romeo potevano competere con i suoi sentimenti,tutti i miei amici barbosi,noiosi,strani,appiccicosi,maligni...tranne lei...e invece...Son esperienze che insegnano!!!

    RispondiElimina
  2. mammamia
    che esperienza con sto tizio...
    si dice che serva per apprezzare quello che viene dopo, però non si dice che il prezzo pagato forse è stato un tantino troppo alto in termini di tempo...
    Dio, quanto si è stupidi quando si è innamorati

    RispondiElimina
  3. Il mio ex,ci eravamo già lasciati da poco ma io ero ancora innamorata,durante un brutto periodo suo e della sua famiglia,con me si sfogava,faceva il depresso,quello incompreso,solo che non aveva nessun altro che lo capisse come lo capivo io,che mi diceva sempre grazie di esistere...e poi andava alle feste,cene,e matrimoni di amici in splendida forma con l'altra...!!Fuggire fuggire da certi elementi!!

    RispondiElimina
  4. Siamo donne incredibilmente fortunata mia cara... Anche perché personalmente non ho mai incontrato QUEL tipo di "merdaccia" del sentimento, ma altre tipologie invece...

    RispondiElimina
  5. credo tu abbia trovato quel mio articolo sui vampiri emotivi, se non ricordo male, e difatti mi pare che qui ci siano tutti i presupposti.

    Ho una domanda, anzi due: cosa scatta in voi (tu) donne, quando trovate un essere che PALESEMENTE viola tutti i diritti umani più basilari, e lo fa così tanto da ridurvi a uno straccio? Solo desiderio di salvarlo?

    Poi: tu hai avuto la fortuna di incontrare FM. Dopo quanto dalla brutta esperienza col vampiro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che il tuo post ha dato il via ad una riflessione sul mio Mammuoridiota personale, e ho condiviso il mio pensiero con il mondo!
      Guarda non lo so cosa scatta nel nostro cervello...
      Parlo per me ( perché dopo il coglione sono andata a farmi curare, da una brava) in quel momento io dovevo vivere per bene il rifiuto (almeno così diceva la strizzacervelli), stavo malissimo, ma non riuscivo ad uscirne, nonostante i miei amici, mia mamma, mio fratello me lo dicessero di continuo. Quando sei invischiato in una storia del genere non riesci ad uscirne!
      Semplicemente non ce la fai, perché tu lo ami!
      Io ho incontrato FM dopo 6 mesi che la relazione era finita. In quei mesi però ho lavorato tantissimo su me stessa, mi sono conosciuta a fondo e mi sono voluta bene e gli ho permesso di amarmi!
      E cmq il piangere senza farmi colare il trucco è utile!

      Elimina

Ciao a te! Grazie per essere passato, ci sentiamo alla prossima!